“The Champion”, tante celebrità premiate da Ugo Autuori

Grande successo per il debutto di “The Champion” , nuovo format di spettacolo ideato da Ugo Autuori. Nelle sale della rinomata Villa Domi, tra le più in voga a Napoli per cerimonie e eventi mondani, ospiti vip appartenenti al cinema, musica, giornalismo, arte e cultura per una cena-spettacolo che ha celebrato le professioni, con la consegna dei premi ai rispettivi rappresentanti delle categorie.

Tina Rispoli e Tony Colombo con il patron Autuori

Anche questa volta Autuori punta su Paola Mercurio per la conduzione della serata che riscuote successo e consensi dal parterre: a partire dai super ospiti, Tony Colombo e Tina Rispoli, con l’occasione per presentare il suo ultimo lavoro discografico “L’Ultimo limited edition”, uscito lunedì 28 febbraio; il tenore pop Giuseppe Gambi, premiati anche Ida Rendano, Genny Nugnes, Miry D’Amico, Luis Navarro. Grande attesa per Antonio Razzi, già senatore, ora star dei social, e Giuseppe Di Tommaso, giornalista, inviato de “La Vita in Diretta” che racconta del suo ritrovamento in Mugello, proprio durante la realizzazione del servizio televisivo, di un bambino disperso dai genitori. Arriva poi la showgirl Justine Mattera a ritirare il premio, con Roberta Proietti, consulente di immagine, che sta scalando il successo nel campo beauty grazie al supporto della Pressitaly Group.

Antonio Razzi e Paola Mercurio durante la consegna del premio

Riconoscimento per il lavoro svolto in ambito giornalistico a Umberto Mortelliti, direttore di numerosi magazine di spettacolo e gossip, tra questi IoSpio, e Maria Parente, giornalista, reduce da un importante traguardo per la sua carriera, ovvero di entrare a far parte della RCS Academy con il prestigioso quotidiano nazionale il Corriere della sera. Segue premiazione al mentalista Luca Volpe, Cris Greco per la Pixel C3, Antonio Riccardo per Cat Italia e Antonio Esposito, coreografo Clarence management, lo stilista Giorgio Chiapparelli.

Paola Mercurio premia Maria Parente

photo credits: Umberto Raia

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright CoolMag