Berlusconi, Marta Fascina è l’amore della sua vita: i retroscena del matrimonio

Il gossip scoppia con l’annunciato matrimonio tra Silvio Berlusconi e la giovane compagna Marta Fascina. Del matrimonio tradizionale c’è stato un po’ tutto: gli abiti eleganti, la cerimonia nella cappella di Villa Gernetto, il pranzo e il taglio della torta. Una celebrazione da mille e una notte, che farebbe sognare ogni donna, e Silvio Berlusconi non poteva fallire negli intenti.

Non un evento in pompa magna, nessuna copertura della stampa, ma una cerimonia intima. Marta Fascina indossava un abito bianco in pizzo francese dello stilista Antonio Riva, con un lungo strascico, mentre Berlusconi vestiva un Armani blu.

Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, alla sua neosposa simbolica – non è previsto un certificato che ufficializzi l’unione – il Cavaliere ha riservato frasi piene di devozione e sentimento: «Il mio per te, Marta, è un amore grande. È qualcosa che non ho mai provato prima, e ora per me tu sei indispensabile, irrinunciabile. Mi sei stata vicina in momenti duri, mi hai aiutato», per poi concludere con un riconoscimento della presenza della compagna nella sua quotidianità: «Tu mi completi, non potrei vivere senza di te, riempi la mia vita». 

Inaspettata la presenza del leader della Lega: arrivato tra gli ultimi, è stato omaggiato in pubblico dal Cavaliere: «Lui è l’unico leader vero che c’è in Italia: è sincero, è una persona sincera, per questo lo ammiro e gli voglio molto bene»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.